La Stanza delle Meraviglie

Titolo originale: Wonderstruck

share

La Stanza delle Meraviglie è un film di genere drammatico del 2017, diretto da Todd Haynes, con Oakes Fegley e Millicent Simmonds. Uscita al cinema il 14 giugno 2018. Durata 117 minuti. Distribuito da 01 Distribution.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.7 di 5 su 21 voti


TRAMA LA STANZA DELLE MERAVIGLIE:

Tratto dall'omonimo romanzo illustrato di Brian Selznick, La stanza delle meraviglie, il film diretto da Todd Haynes, racconta la storia di Ben (Oakes Fegley) e Rose (Millicent Simmonds), due bambini sordi nati e vissuti in epoche diverse, più precisamente a distanza di cinquant'anni.
Cosa li accomuna? Il desiderio di una vita diversa, migliore rispetto alla propria.
Rose abita nel New Jersey del 1927, tenuta isolata dai coetanei e dal resto del mondo da un padre eccessivamente protettivo, e sogna di incontrare una celebre attrice del cinema muto di cui raccoglie foto e ritagli di giornale in un album. Ben abita nel Minnesota del 1977 e sogna di incontrare il padre che non ha mai conosciuto. Le loro storie scorrono parallele, legate da una misteriosa connessione, finché una serie di coincidenze li farà incontrare nella magica cornice di New York, città che per entrambi rappresenta il simbolo di una rinascita, di una nuova vita.
Un giorno, infatti, Rose fugge di casa per andare a Manhattan, dove spera di incontrare il suo idolo: l'attrice Lillian Mayhew (Julianne Moore). Esattamente cinquant'anni dopo Ben fa lo stesso: dopo aver scoperto un indizio sulla propria famiglia lasciato dalla defunta madre Elaine (Michelle Williams), decide di recarsi a New York per scoprire tutta la verità sulle sue origini e trovare finalmente il padre. Si innesca così una doppia ricerca parallela e simmetrica, che porta i due ragazzini a vivere un'avventura favolosa e stupefacente, colma di speranze ma anche di pericoli e minacce. Nonostante l'impossibilità di comunicare e le grosse complicazioni che incontrano nel compiere anche le cose più semplici, confusi dal caos della Grande Mela, Ben e Rose sono determinati ad arrivare fino in fondo, e a trovare finalmente il loro posto nel mondo.


CRITICA DI LA STANZA DELLE MERAVIGLIE:

Atmosfere inedite per il cantore dell'amore impossibile in costume, Todd Haynes, che gioca con i sensi adattando un romanzo virtualmente impossibile da rendere al cinema di Brian Selznick. Due bambini nati sordi che vivono a mezzo secolo di distanza, ma con qualcosa in comune. La passione e l'amore che lottano contro le difficoltà di comunicare e del caso, in un film poetico e originale, che non gira sempre a pieni giri, ma conquista con un inno d'amore all'immaginario del cinema e di New York che lascia spiazzati e commossi. (Mauro Donzelli - top-barcelona-apartment.com)
Leggi la recensione completa del film La stanza delle meraviglie

IL CAST DI LA STANZA DELLE MERAVIGLIE:



Lascia un Commento
Il Trailer Italiano Ufficiale del Film - HD
3306
Lascia un Commento