La morte di Stephen Hawking: L'omaggio di The Big Bang Theory

- Google+
602
La morte di Stephen Hawking: L'omaggio di The Big Bang Theory

Tra i fisici teorici più rinomati e autorevoli al mondo, Stephen Hawking si è spento oggi all'età di 76 anni dopo una lunga battaglia con una malattia che, pur avendolo limitato nei movimenti e nella parola, non è riuscita a impedirgli di vivere pienamente la sua vita, raggiungendo risultati straordinari nello studio delle leggi che regolano l'universo e nella vita privata, e concedendosi di tanto in tanto qualche parentesi ironica in tv. Lo avevamo visto in Star Trek: The Next Generation, I Simpson e Futurama, e soprattutto negli ultimi anni era stato un ospite ricorrente nella sitcom di CBS The Big Bang Theory, il cui cast e i cui produttori lo stanno omaggiando con messaggi sui social network.

"Riposa in pace, Stephen Hawking. Non solo il tuo genio, ma il tuo senso dell'umorismo mancherà a tutti" ha scritto Johnny Galecki (interprete di Leonard), citando poi una delle sue massime: "La vita sarebbe tragica se non fosse divertente". Al semplice "grazie" di Jim Parsons (Sheldon), hanno fatto seguito le parole di Kaley Cuoco (Penny): "È stato davvero un onore lavorare con l'incredibile Stephen Hawking. Ci ha fatto ridere e lo abbiamo fatto ridere. Sono molte le volte in cui The Big Bang Theory ha parlato della sua vita e del suo lavoro, e siamo tutti migliori per questo. Ci mancherai, ma il mondo è grato per il sapere e il coraggio che hai dimostrato. Grazie per essere una fonte d'ispirazione per tutti".

"Nella Giornata del Pi greco (3.14), mi unisco alle persone di tutto il mondo in lutto per la perdita del più grande fisico della nostra era", ha scritto invece Mayim Bialik (Amy). "Stephen Hawking si è liberato dai vincoli di questa condizione terrena in cui tutti noi esistiamo e sta volando sopra di noi ammirando il tutto. Grazie Dott. Hawking per averci illuminato e benedetto con la sua saggezza e il suo coraggio". Nel frattempo, sul profilo Twitter della serie, che ha pubblicato la foto in alto, si legge: "In affettuoso ricordo di Stephen Hawking. È stato un onore averlo in The Big Bang Theory. Grazie per aver ispirato noi e il mondo".



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento